Sostienici con un lascito

UN LASCITO PER IL BENESSERE DELLE PERSONE CON DISABILITA’

Destinare un lascito ad AIAS di Milano Onlus per migliorare la qualità della vita delle persone con disabilità, promuovendone il benessere, l’autonomia e l’inclusione in ogni ambito del vivere sociale, significa compiere un gesto di grande solidarietà e di alto impegno sociale.

I contributi verranno utilizzati a sostegno dell’attività svolta nelle tre sedi dell’Associazione.

Grazie ai lasciti, AIAS potrà rimanere al fianco di bambini, ragazzi e adulti affetti da diverse patologie psicomotorie e neurologiche.

PERCHE’ UN LASCITO?

Il lascito testamentario come istituzione riconosciuta è esente da imposta di successione.

In più nel calcolo dell’esatto ammontare delle imposte il lascito viene sottratto dal valore netto delle proprietà.

Nel caso in cui chi effettua il lascito non abbia parenti, donare i propri beni ad un ente benefico di rilevanza sociale impedisce che il patrimonio finisca allo Stato.

COME SI EFFETTUA UN LASCITO

Per effettuare un lascito testamentario è sufficiente esprimere in modo chiaro le proprie volontà con:

•            un testamento “olografo”, scritto a mano, contente data e luogo della stesura, deve specificare in modo completo i dati del beneficiario e deve essere firmato. Si può anche nominare una persona di fiducia come esecutore testamentario, per garantire l’attuazione delle proprie volontà. Il testamento deve essere conservato in luogo sicuro, o depositato presso un notaio, o in banca, o presso l’esecutore testamentario.

•            un testamento “pubblico”, redatto di fronte ad un notaio alla presenza di due testimoni e reso pubblico dopo la morte del testatore; il costo di questa operazione è modesto ed è una sicura garanzia per il buon fine delle proprie volontà.

Come formulare un testamento

“Lascio ad AIAS di Milano Onlus (Associazione Italiana Assistenza Spastici)- via P. Mantegazza, 10 – 20156 Milano. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . affinché vengano utilizzati per i fini istituzionali dell’Ente”.

 

Scopri altre modalità per sostenerci